top of page

Come cantare intonati.

Aggiornamento: 8 lug 2021

GLI STONATI NON ESISTONO, CI SONO SOLO PERSONE NON EDUCATE AL CANTO E ANCOR PRIMA, NON EDUCATE ALL'ASCOLTO!

<<Probabilmente puoi cantare molto meglio di quanto pensi di poter fare!>> afferma Bryan E. Nichols, Professore di musica alla Pennsylvania State University e Direttore del Pitch Exploration Lab. Molte persone credono di non essere in grado di cantare intonate, ma meno del 2% della popolazione mostra di "non avere orecchio" cioè di essere incapaci di identificare i cambiamenti tonali nella musica.

Se riesci a sentire queste variazioni di tono (pitch shift), puoi anche vocalizzarle! Pensa che cantare non è un talento rarefatto ma è qualcosa che la maggior parte dei corpi può NATURALMENTE fare, come camminare.


Una causa principale di questa diffusa mancanza di fiducia vocale è il semplice fatto che alcune delle canzoni più comuni sono molto difficili. Prendi per esempio"Tanti Auguri", che inizia abbastanza facilmente ma poi si snoda in un'intera ottava nella terza frase, atterrando su una nota che senza un'educazione vocale è troppo alta da cantare e spesso, si stona o si stramazza un suono poco gradevole. Raramente diventa una composizione carina, anche in presenza di "cantanti". 🤣🤣🤣


Quindi, scegli una canzone diversa da cantare, quella che ti piace, in una gamma in cui puoi stare a tuo agio con la tua voce.


Fai pratica per ascoltare e riprodurre una nota, questo processo viene chiamato "pitch matching". Ora prenditi i tuoi tempi poi chiudi gli occhi e:

Ascolta!

Fai un respiro.

Ascolta la nota nella tua testa e poi prova a cantarla in modo nitido, senza andare su o giù per arrivarci.


È il cervello a gestire ogni cosa: riceve l'input necessario attraverso l'udito, elabora le informazioni e le trasmette alle corde vocali per riprodurre i suoni. Per cui, non stare in ansia! L'intonazione non va ne "PENSATA" ne "CERCATA" ma semplicemente "ASCOLTATA". L'esercizio primario è quello di affinare il proprio ascolto.


Il feedback di un insegnante affiancato dall'uso quotidiano di una comune APP di pitch sul telefono ti possono aiutare.


<<Non è necessario un tono perfetto per cantare bene.>> afferma Bryan E. Nichols. Alcune delle canzoni più "raffinate" coinvolgono note leggermente diminuite ed offuscate di proposito, come nelle Blue Note che si muovono su intervalli di semitono del jazz o utilizzano una tecnica vocale chiamata "scooping", in cui inizi piatto e scivoli verso l'alto verso la nota desiderata.


Cantare risulta certamente più naturale a coloro che sono cresciuti circondati dalla musica (vedi Billie Eilish...), ma una tale infanzia non è un requisito essenziale.

Infatti, Bryan E. Nichols è cresciuto da genitori sordi nelle zone rurali del Kentucky. <<Non c'era opera o sinfonia" - dice - "non c'era nemmeno una radio in casa!>>


Abbi fiducia nelle naturali capacità che ti ha donato la natura. Pensa di poter cantare e impegnati per fare di più. Tutto è frutto di un processo che richiede tempo, studio (supportato da un M°) e concentrazione.

Unisciti a un coro. Vai al karaoke. Prendi lezioni. Trova persone con cui cantare e condividere questa passione. Goditi il ​​suono della tua voce.

"Cantare, porta a cantare di più!"


A presto e...

...Buona Voce

Vocal Coach

Mariella Cesaroni


 

📩Iscriviti alla newsletter Daily Voice per ricevere direttamente le pubblicazioni sulla tua mail. Trovi il form in fondo alla pagina della Rubrica.


OPPURE


✏️Se sei un Docente, spero tu possa utilizzare il materiale del mio Blog (citandone la fonte) come spunto per le tue lezioni o per fornire approfondimenti e spirito di ricerca ai tuoi allievi. Se puoi lascia un commento, ne farò tesoro. Grazie per la tua attenzione!

 

Per lasciare un COMMENTO o fare richiesta di uno specifico argomento da affrontare nel prossimo articolo, scrivimi oppure diventa membro del sito per usufruire anche di altre iniziative: clicca su "Accedi" e registrati con account FB o Google.


TORNA AL BLOG

 
 

COSA PUOI FARE SU QUESTO SITO?:

136 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page